15 mar. 2012

Allungare il pene o aumentare il seno?

L'altro giorno stavo guardando la televisione: c'era un programma che parlava delle protesi per il seno di silicone che erano state vendute in francia e mi pare di aver capito fossero tossiche.
Il tema di per sé non mi interessava più di tanto, il punto è che la statistica diceva che tipo il 2 o 3 per cento delle donne italiane si sono sottoposte a una operazione di aumento del seno.

Mi sembra pazzesco, ma ci pensate? Sono un sacco di persone che si sottomettono a un operazione direi tuttaltro che piacevole, che ogni x anni va rifatta per sostituire la componente di silicone.

Poi penso ai trattamenti o alle operazioni per allungare il pene, e sembra che non ci sia niente di peggio al mondo.
Non so per quale motivo ma le operazioni al seno sono socialmente accettate, mentre quelle al pene sono un tabú assoluto.
Per non parlare poi di trattamenti con estensore per il pene, che non rientrando nei canoni consueti della medicina, vengono visti come qualcosa di orribile e di spam della peggior specie.

Alla fine è una riflessione un po' fine a se stessa, ma dopotutto non mi sembra molto corretto come ragionamento, la dimensione del seno e del pene non dipende da noi, nasciamo con quello che madre natura ci da. Se le donne possono aumentare il seno senza problemi, perché mai non dovremmo noi maschietti non poter allungare il nostro pene con la stessa naturalezza?

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada