29 feb. 2012

Allungare il pene, una necessità in Italia a quanto pare

Questa mattina un articolo apparso mi pare sulla web del corriere del triveneto mi ha chiamato l'attenzione.
A quanto pare il pisello degli italiani è sempre più piccolo. In poco più di 50 anni è diminuito e non poco, dicono di 1 centimetro.

Guardate che un centimentro di lunghezza del pisello in meno non è poco. A suo tempo quando mi stiracchiai l'uccello per mesi e mesi e riuscì a ottenere poco più di 3 centimetri.

Ciò significa che questa nuova orda di italiani, sempre più indisciplinati e meno rispettosi del prossimo, ironicamente si ritrova con il pene più piccolo della storia italiana. Ma anche con tutte le fortune del mondo, dato che ora possono aumentare la lunghezza del pene fino a livelli prima neanche immaginabili. Possono per un lato allungare il pene con un estensore o sviluppatore, e nel contempo prendere delle pastiglie per l'allungamento del pene che influiscano sul livello di testosterone potenziando in questo modo lo sviluppo totale del membro.

Questa informazione mi fa un po' ridere comunque. Ormai quando esci la sera vedi i giovani vestiti e atteggiati come se fossero dei divi del cinema. In realtà poi, alla prova dei fatti, risulta che hanno il pene più piccolo che si sia mai visto in italia...

meditate

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada